L’Eco di San Carlo

intestazione eco viola

Scarica il pdf

 

n. 13 – Domenica,  07 Aprile 2019

 

L’editoriale

 

Un gesto di comunione, carità e preghiera

 

Anche quest’anno la parrocchia invita tutti, e in particolare le famiglie, a partecipare alle attività proposte per la domenica delle Palme (domenica prossima 14 aprile): Processione degli ulivi, S. Messa, Pranzo condiviso in salone, distribuzione degli ulivi ai malati e Via Crucis con ragazzi e famiglie.

Non guardiamo a questa proposta con superficialità come ad una delle tante: la Pasqua imminente la rende speciale.

La proposta racchiude in sé tre aspetti che ci tengo a sottolineare per condividere con voi le speranze che sono alla base di queste iniziative.

Il primo è il pranzo. Spesso durante l’anno vengono organizzati pranzi in parrocchia: lo scopo non è quello di dare sfogo alle abilità culinarie dei cuochi (… per il cui dono non ringrazieremo mai abbastanza il Signore), ma è quello di alimentare il nostro essere comunità, di creare l’occasione di incontrarci, di conoscerci … di prolungare quella mensa domenicale che ci unisce tutti, quella messa che celebriamo immediatamente prima del pranzo.

Il secondo è la distribuzione degli ulivi: quale grande e bel gesto quello di una comunità che, in un momento speciale di memoria di Cristo e di comunione (siamo quasi a Pasqua!), si ricorda dei suoi membri malati, di coloro che non possono sedersi a mensa con noi, del corpo sofferente di Cristo.

Il terzo è la preghiera, all’inizio e alla fine: iniziare con la processione degli ulivi e la Messa e terminare con la via Crucis ci dà tutta la concretezza del nostro essere Chiesa orante. Ci aiuta a focalizzare lo scopo dei nostri gesti.

Non so come ognuno di voi viva il tempo di Quaresima, ma per me, misero peccatore, il modo migliore per iniziare la settimana santa è questa proposta, che da qualche anno è nata dal nostro desiderio di essere comunità cristiana, anche di fronte alle ancora incerte prospettive future (comunità pastorale, cambio di preti …).

Emanuele